Miglior registrar di domini in Australia

come funzionano i dominiIl primo passo per creare una presenza Web di qualsiasi dimensione è scegliere e registrare il tuo nome di dominio. Alcuni potrebbero chiedersi perché è necessario pagare per prenotare un nome quando Internet è gratuito. A parte il fatto che i registrar sono aziende, ci sono diversi motivi per cui devi pagare per questo servizio necessario.


All’inizio di Internet, alcuni individui lungimiranti erano pronti a registrare i nomi di grandi corporazioni, professioni comuni e persone famose, lasciando quelle aziende e quelle persone senza la possibilità di usare i propri nomi senza pagare un importo enorme di denaro per ottenere i diritti su di loro. La Coca Cola è stata coinvolta in molti, molto costosi controversie sui nomi di dominio.

Ma il marchio non è l’unico motivo per farlo scegli un buon nome di dominio e registrar. Senza un nome univoco riservato esclusivamente al tuo uso, Internet sarebbe un luogo più confuso e frustrante. Inoltre, considera quante volte hai dovuto scegliere [email protected], [email protected] o inventato un’ortografia alternativa per parole o nomi comuni per iscriverti a un account di posta elettronica gratuito con 10 milioni di altri abbonati.

Le nostre migliori scelte per i migliori registrar di domini

Abbiamo utilizzato diversi criteri per determinare il miglior registrar di nomi di dominio tra le centinaia disponibili. Abbiamo considerato il prezzo, ma questo non è stato l’unico fattore che è andato nelle nostre selezioni. I nostri revisori hanno anche preso in considerazione il processo di ricerca, acquisto e configurazione; trasparenza; supporto; servizi o funzionalità a valore aggiunto; e reputazione.

La reputazione è più importante di quanto pensi. I fornitori di servizi di volo notturno sono una realtà nel mondo cibernetico e un registrar non rispettabile che scompare improvvisamente può causare una serie di problemi. Questo è successo di recente, quando uno dei più grandi registrar improvvisamente cessò l’attività. Ciò ha lasciato i clienti senza la possibilità di rinnovare i domini scaduti, bloccarli fuori dai loro account e impedire alle persone di registrare nuovi nomi.

In questi casi, l’ICANN solitamente disdice il registrar e migra in blocco tutti i domini client verso un nuovo registrar accreditato. Tuttavia, ci si deve chiedere cosa succede a tutti i database dei clienti e alle informazioni sul dominio quando i registrar cessano l’attività e lasciano i clienti non protetti? Se sei mai in questa posizione, puoi trovare un annuncio sull’ICANN Pagina di trasferimento di massa.

Ma il nostro obiettivo è tenerti fuori da quella posizione. A tal fine, ecco il nostro elenco dei primi cinque registrar in base ai criteri sopra indicati.


1. Namecheap.com – Il migliore in assoluto

Funzionalità chiave
  • Prezzi anticipati
  • Certificati SSL
  • Trasferimenti di dominio gratuiti
  • Integrazione dell’app
  • Protezione della privacy del dominio gratuita
  • Potente strumento di ricerca del dominio, gestisce fino a 50 nomi alla volta

Anno di fondazione: 2000 
Posseduto da: Richard Kirkendall
Posizione: Phoenix, AZ
Numero di domini attivi: Più di 7 milioni


Visita Namecheap.com
Professionisti
  • Protezione della privacy gratuita
  • Molto economico
  • Assistenza per la chat dal vivo
Contro
  • L’unico aspetto negativo che abbiamo trovato è che il servizio non è completamente gratuito, ma “gratuito” non è mai realmente gratuito su Internet comunque.

Questa è la nostra scelta numero uno per diversi motivi e la troverai in cima a quasi tutti gli altri elenchi di registrar consigliati. Per prima cosa, hanno messo la sicurezza al primo posto offrendo autenticazione SSL gratuita e altre funzionalità che promuovono la sicurezza e la privacy. La loro protezione della privacy gratuita compete con le migliori VPN e ti farà risparmiare circa $ 10 – $ 20 all’anno.

Namecheap ha un eccellente supporto clienti, con disponibilità 24/7 e a tempo di risposta di due ore, max. Offrono anche un processo di checkout davvero semplice e quasi nessun aumento. Quello che vuoi è quello che ti danno, nessuna seccatura e nessuna pressione. Soprattutto, è possibile eseguire una ricerca nel dominio e registrare il proprio nome in circa due minuti o meno.

I componenti aggiuntivi premium che probabilmente puoi saltare sono:

  • Hosting condiviso ($ 2,88 / mese)
  • Gmail professionale ($ 5 / utente / mese)
  • Email privata (due mesi gratis, poi $ 9,88– $ 49,99 / anno)
  • EasyWP (hosting WordPress; $ 1 / mese)

Costo: La commissione di Namecheap è di $ 0,18, che è l’importo obbligatorio addebitato da ICANN e $ 8,88 all’anno per la registrazione del dominio .com. I rinnovi sono $ 12,98, che è anche il prezzo per un’estensione .org. Offrono anche estensioni Agent 88 (TDL speciali come .io, .tech, .press, ecc. Questi sono sempre $ 0,48 centesimi per il primo anno.

2. Domain.com – Miglior conveniente

Funzionalità chiave

  • Certificati SSL
  • Registrazione in blocco del dominio
  • Registrazione privata
  • Assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, via email e live chat
  • Disponibilità e intermediazione di domini premium
  • Spazio su disco illimitato
  • Soluzioni di e-commerce

Anno di fondazione: 2000 
Posseduto da: Gruppo internazionale di resistenza

Posizione: Vancouver, WA
Numero di domini attivi: non disponibile


Visita Domain.com
Professionisti
  • Ti daranno un costruttore di siti web gratuito con ogni registrazione del dominio
  • Ti danno molti strumenti gratuiti con la tua registrazione
  • Dozzine di TDL (ccTDL) di codici paese disponibili
Contro
  • Prezzi inferiori disponibili solo per contratti o pacchetti più lunghi
  • Prezzo più alto rispetto ad altri registrar
  • Qualche upselling coinvolto

Questo registrar è nella maggior parte degli elenchi “Top #” e fornisce anche opzioni di hosting convenienti, con enfasi su Siti Web WordPress. Questo è un’ottima opzione per coloro che utilizzano la popolare piattaforma di blog, che è gratuita, ma non ha opzioni di hosting autonomo. Non fa molto per gli altri che cercano solo un registrar affidabile e affidabile.

Essendo uno dei più vecchi registrar di nomi di dominio in circolazione, con oltre due decenni di esperienza nel settore, puoi essere sicuro che gestiranno le tue ricerche e registrazioni di domini in modo efficiente e con professionalità. Domain.com offre anche molti vantaggi per i loro clienti.

Loro hanno una potente interfaccia di ricerca che include domini premium, e mediano anche aste di nomi di dominio premium. I vantaggi di Domain.com includono gestione DNS, spazio su disco illimitato e strumenti di marketing.

Costo: Questa società addebiterà $ 9,99 all’anno per un .com o $ 12,99 per la registrazione del dominio .net e un costo aggiuntivo di $ 8,99 per la protezione della privacy di Whois. Occasionalmente offrono incentivi e sconti per i servizi in bundle, come il loro sconto del 25% per i principianti di WordPress.

3. BlueHost.com – Il meglio per WordPress

Funzionalità chiave
  • Biglietteria e-mail
  • Supporto live chat 24/7
  • Certificati SSL e domini gratuiti con hosting
  • Base di conoscenza
  • Funzioni di privacy e sicurezza

Anno di fondazione: 2003
Posseduto da: Gruppo internazionale di resistenza
Posizione: Provo, Utah
Numero di domini attivi: Sconosciuto

Visita BlueHost.com

Professionisti
  • Partner ufficiale di WordPress
  • Assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite chat live, e-mail, social media e telefono
  • Azienda affermata e rinomata
Contro
  • Mancanza di trasparenza sui loro numeri
  • L’obiettivo principale è l’hosting
  • Una grande azienda con milioni di clienti porta a grandi problemi aziendali come la privacy e le perdite

Questa è una società di hosting più vecchia e consolidata che è entrata nel gioco del dominio. Abbiamo avvertito di scegliere un’azienda che non si concentra principalmente su un servizio. Ma faremo un’eccezione su Bluehost a causa della loro impegno per l’educazione e il servizio al cliente. Puoi ottenere assistenza 24 ore su 24 tramite chat live, ticket di supporto e-mail, telefono e persino social media. Hanno anche una base di conoscenza per coloro che vogliono risolvere autonomamente i problemi.

Sono una scelta eccellente per le piccole e medie imprese (PMI) e chiunque sia nuovo su WordPress troverà molte indicazioni e supporto. In realtà, sono un partner WP ufficiale. Con il loro programma WPBeginners riceverai uno sconto sull’hosting, un dominio gratuito e un certificato SSL gratuito.

Costo: Ti daranno un dominio gratuito con qualsiasi pacchetto di hosting. Se desideri solo servizi di registrazione, ti costerà $ 11,99 all’anno, per dominio. È possibile aggiungere la protezione della privacy per un extra di $ 0,99 al mese. Ciò porta il costo totale annuo con protezione della privacy a $ 23,87.

4. Domains.Google – Migliore integrazione con Google

Funzionalità chiave
  • Registrazione privata gratuita
  • Protezione della privacy Whois gratuita
  • Semplici strumenti di gestione del dominio
  • Email personalizzata gratuita con G Suite
  • Inoltro e-mail
  • Personalizzazione del sottodominio
  • Si integra con molti web builder
  • Supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 via e-mail, live chat e telefono

Anno di fondazione: 2015 
Posseduto da: Google, ovviamente

Posizione: Mountainview, CA
Numero di domini attivi: non disponibile

Visita Domains.Google

Professionisti
  • Riconoscimento del nome
  • SEO
  • Integrazione con altre piattaforme e servizi Google
Contro
  • Ancora in fase di beta testing
  • Alcuni agenti 88 e TDL specifici per area geografica non sono supportati con la registrazione privata
  • Costo più elevato rispetto ad altri registrar

Una delle ultime offerte dell’azienda che ti sta rapidamente portando tutto su Internet, Google Domains è ancora in fase beta. Tuttavia, non lasciare che idee o sentimenti preconcetti sull’invasione aziendale colorino la tua opinione sui loro servizi di registrar di domini.

Con questo registrar di domini, otterrai il riconoscimento del nome da un gigante della tecnologia con un rappresentante abbastanza buono. Ti divertirai anche integrazione con tutte le altre piattaforme Google e una spinta SEO. Tuttavia, ciò significa anche che stai condividendo ancora più informazioni di Google e delle sue numerose piattaforme già raccolte.

Tra i lati positivi, offrono una protezione della privacy gratuita, assolutamente senza upselling, e la familiare interfaccia Google di facile navigazione.

Costo: Il prezzo parte da $ 12 all’anno, con rinnovi automatici gratuiti alla fine del periodo di registrazione. Riceverai un avviso e-mail quando il termine scade. Offrono anche una tariffa speciale per gli sviluppatori con una registrazione .dev; i prezzi per quell’intervallo vanno da $ 12 a $ 15 all’anno.

5. Register.com – Migliore affidabilità

Funzionalità chiave
  • Strumenti SEO
  • Trasferimenti di domini
  • Servizi di posta elettronica
  • e-commerce e costruttori di siti Web
  • Strumenti di marketing online, incluso il supporto dei social media
  • SSL e altre opzioni di sicurezza

Anno di fondazione: 1994
Posseduto da: Web.com Group, Inc.

Posizione: New York, NY
Numero di domini attivi: 2.5 milioni

Visita Register.com

Professionisti
  • Molti strumenti utili
  • Prezzi migliori di molti servizi
  • Vecchio marchio affermato
Contro
  • Nessuna opzione di chat dal vivo
  • Il servizio clienti è disponibile solo durante le “ore del banchiere”
  • La protezione della privacy di Whois è un costo aggiuntivo

Questa compagnia è presente sin dagli albori di Internet. Ciò offre un livello di autorità e stabilità difficile da superare. Puoi sentirti abbastanza sicuro che saranno in giro per un po ‘.

Oltre alla loro facile disponibilità e trasparenza, l’azienda offre una gamma di strumenti gratuiti e premium progettare per migliorare la tua esperienza e presenza sul web. Sebbene la tariffa annuale totale sia inferiore alla maggior parte delle altre società, devi comunque pagare un extra per la protezione della privacy.

Costo: Il costo base per la registrazione del dominio è di soli $ 5 all’anno. Se aggiungi $ 11 all’anno per la protezione della privacy di Whois, il totale arriverà a $ 16.

Le tre “R” della registrazione del dominio: cosa significano?

Le tre “R” di selezione e acquisto del nome di dominio sono registro, registrar e registrant. Ma non essere confuso dalla terminologia.

Un registro è l’entità che possiede e gestisce domini di primo livello (TLD), l’estensione che segue il nome di dominio. Gestiscono l’acquisto di nomi di dominio dai registrar, che a loro volta li affittano ai dichiaranti; sei tu, il cliente. Internet Assigned Numbers Authority (IANA) e Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (ICANN) gestiscono i registri.

Ad esempio, il registro responsabile di tutti i .com è VeriSign. Quando un registrar vende un dominio .com, avvisa VeriSign e paga loro una commissione per prenotare il dominio. Quindi, trasferiscono tale commissione a te, al registrante, dandoti diritti esclusivi su quel dominio per la durata del tuo contratto con il registrar.

Certo, in realtà non possiedi il tuo nome di dominio. Stai semplicemente pagando i diritti esclusivi per utilizzare quella configurazione specifica e l’estensione di dominio di primo livello (.net, .org. O .com alla fine del tuo URL). Una volta scaduta la registrazione, quel nome di dominio è nuovamente disponibile.

Suggerimento Pro: Se stai registrando un nome di dominio per un’azienda o un sito Web monetizzato, è buona norma registrare anche domini con qualsiasi possibile variazione di quel nome, inclusi vari TDL, per respingere i sosia che potrebbero rubare il tuo traffico o rovinare la tua reputazione in seguito.

Alcune persone senza scrupoli acquistano e parcheggiano nomi potenzialmente redditizi, tenendoli in vendita al miglior offerente in seguito. Potresti aver avuto l’esperienza di seguire un link che sembra legittimo solo per scoprire che ti reindirizza a una pagina di destinazione quasi vuota che legge “Questo dominio è in vendita”, seguito da informazioni per acquistarlo da quel registrar.

Non intrattenere rapporti commerciali con alcuna società che esca e cambia con collegamenti falsi o informazioni fuorvianti. All’infanzia di Internet, c’era uno schema per fare soldi chiamato “capovolgimento del dominio” che colse alla sprovvista molti marchi affermati quando andarono a registrare un dominio aziendale e trovarono i loro nomi non disponibili. Questo è ancora fatto, ma è più difficile se non hai tasche profonde o sei estremamente fortunato.

Anche i nomi generici possono significare un grande pagamento per qualcuno. Vuoi “Carinsurance.com”? Ti costerà $ 49,7 milioni. Questo è attualmente il nome di dominio disponibile più costoso del mondo. Ecco i domini più preziosi di quelli attualmente non disponibili.

Puoi evitare problemi come questo scegliendo un registrar di dominio affidabile e agendo rapidamente dopo aver scelto il nome del tuo dominio.


Cosa cercare in un registrar di domini

Una delle prime cose che consiglierei è di tenere separate la registrazione del dominio e l’hosting. Quasi tutte le società di hosting e alcuni altri tipi di fornitori di servizi relativi a Internet offrono domini e registrazioni gratuiti come bonus o incentivo alla registrazione. Questo va bene se stai solo creando un sito web statico con poco traffico previsto o stai solo cercando un host e un dominio economico per il tuo portafoglio online.

Questo può essere un vantaggio se stai cercando una configurazione semplice tramite un provider che puoi gestire da una singola dashboard.

Tuttavia, se hai intenzione di destreggiarti tra più domini o sei impegnato eCommerce, è meglio andare con società separate specializzate in ogni tipo di servizio.

Dovresti anche considerare:

Prezzo e condizioni

cartellino del prezzoQuesto significa non solo i prezzi anticipati, ma anche aumenti di prezzo e commissioni nascoste per rinnovi, trasferimenti e altri addebiti che ti si intrufolano. Questo va di pari passo con il termine della registrazione, perché alcune aziende offrono un buon prezzo per il primo anno di registrazione, ma aumentano le tariffe al momento del rinnovo. Un termine tipico è di almeno un anno, ma è possibile registrare un nome di dominio per un massimo di 10 anni. Ad esempio, LasVegas.com è registrato fino al 2050.

Politiche di trasferimento del dominio

Prima di tutto la divulgazione legale: ICANN ha stabilito i termini in base ai quali nessun nuovo dominio può essere trasferito ad un altro registrar fino a dopo i primi 60 giorni di una nuova registrazione. Ciò è parzialmente per impedire agli attori senza scrupoli di saltare da un servizio all’altro e per proteggere gli interessi dei registrar in una certa misura.

Dovrebbe esserci abbastanza tempo per determinare se il tuo registrar era tutto ciò che speravi fosse. Dopo il periodo iniziale di 60 giorni, la maggior parte dei servizi ti consentirà di trasferire il tuo dominio a un altro registrar senza penalità; alcuni proveranno ad addebitarti una commissione. Scopri le condizioni del fornitore prima di assumere un impegno nei confronti di un registrar.

Politiche di scadenza

Questo è probabilmente dove si trova la più grande disparità. Alcuni servizi ti permetteranno di rinnovare il tuo dominio prima della scadenza del termine e alcuni manterranno il tuo dominio per 30 – 60 giorni dopo la scadenza prima di rilasciarlo a qualcun altro. Se il tuo servizio offre una funzione di rinnovo automatico, assicurati di attivarlo. Dovresti anche controllare poco prima della data di scadenza solo per essere al sicuro. Scopri in anticipo altri termini di rinnovo, ad esempio l’importo che addebitano per un rinnovo e se i servizi e le tariffe cambieranno dopo il rinnovo.

Incentivi e servizi aggiuntivi

Anche se non hai bisogno di servizi aggiuntivi come l’hosting o il servizio di posta elettronica in questo momento, è comunque bene conoscere i loro prezzi e la disponibilità per riferimento futuro.

Bandiere rosse e cose da evitare

avvertimentoÈ facile dirti perché cercare, ma è altrettanto importante che tu sappia individuare le bandiere rosse e valutare le offerte che sembrano buone per essere vere. Alcune aziende nascondono le tariffe nascoste come servizi premium che vengono aggiunti al tuo account per impostazione predefinita. Ciò significa che devi disdire prima di accettare i loro TOS. Il prezzo più alto per la registrazione di un nome di dominio .com non dovrebbe mai essere superiore a $ 15 al mese.

Non fare mai affari con una società che ti costringe ad accettare affiliazioni di terze parti come parte del tuo contratto utente o addebita commissioni nascoste per coprire i profitti a tue spese.

Ricerca eventuali registrar potenziali per scoprire se hanno avuto associazioni negative nei media o molti reclami dei clienti. Dovresti anche stare attento alla mancanza di trasparenza, alla disponibilità del servizio clienti e ai fornitori che ti mettono in difficoltà su elementi del servizio che dovrebbero essere facili, come i trasferimenti di dominio o la risoluzione delle controversie.

Domande frequenti

Se desideri solo alcune informazioni generali sui registrar dei nomi di dominio, la nostra sezione FAQ dovrebbe fornirti le informazioni di cui hai bisogno.

Qual è il miglior registrar di nomi di dominio?

Il più economico non è necessariamente il migliore, né è il più costoso. Alla fine, dovrebbe scendere a quale funziona meglio per le tue esigenze e offre un alto grado di sicurezza. Alcune linee guida da seguire quando si cerca un registrar sono:

  • Ricerche rapide nel dominio
  • Facile da acquistare e configurare
  • Dashboard intuitiva per la gestione di più domini
  • Assistenza clienti competente con disponibilità 24/7 su più canali
  • Quantità limitata di upsell, nessuna pressione
  • Disponibilità di servizi e funzionalità aggiuntivi
  • Trasparenza e buona reputazione
Posso registrare un dominio se non ho un servizio di hosting?

Sì. In effetti, si consiglia di tenere separati il ​​registrar dei nomi e la piattaforma di hosting, soprattutto se si intende acquistare diversi domini.

Devo registrare il mio dominio?

Sì. Se hai mai intenzione di avviare un sito Web, devi prima avere il tuo nome di dominio registrato con un’organizzazione chiamata International Corporation for Assigned Names and Numbers (ICANN). Le piattaforme che offrono hosting senza richiedere la registrazione del dominio avranno il proprio nome nel tuo URL e possederanno il tuo sito Web e i suoi contenuti.

Dovrò rinnovare la registrazione del mio dominio?

Infine. I termini durano generalmente da uno a 10 anni. La data di rinnovo dipende dai termini del registrar; alcuni manterranno il tuo nome per un massimo di 60 giorni se scade, ma altri lo rivenderanno immediatamente. Controlla le loro politiche di rinnovo prima di decidere di registrar.

Pensieri finali

La scelta del registrar del nome di dominio giusto sembra complicata solo in superficie. Una volta che hai le informazioni giuste su cosa sia un registrar e cosa dovresti cercare quando fai shopping, la tua decisione dovrebbe essere semplificata. Indipendentemente dal dominio o dai domini scelti, assicurati di selezionare una piattaforma di hosting affidabile per il tuo sito Web. Questi due elementi insieme hanno un effetto maggiore sul successo del tuo lancio sul web rispetto a quasi tutti gli altri fattori.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Adblock
    detector