Come installare e configurare una rete multisito WordPress WaaS

Tutti abbiamo sentito parlare di SaaS, ma c’è un nuovo acrononimo in città… .WaaS. Che sta per Website As A Service e questa guida ti mostrerà come crearne uno.


Sapevi che puoi configurare una rete multisito in modo da poter gestire tutti i tuoi siti Web da un unico account e persino offrirlo come servizio?

WordPress ha una funzionalità integrata per creare e avviare più siti Web utilizzando la stessa installazione di WordPress. È la rete multisito di WordPress.

Multisito è una potente funzionalità di WordPress che, una volta attivata, consente di creare una rete di siti Web in esecuzione all’interno di una singola installazione di WordPress. È in circolazione da WordPress 3.0 ed è stato utilizzato da molti grandi siti come WordPress.com, New York Times, Harvard ed Edublogs per citarne alcuni.

Lascia che ti mostri tutto ciò che devi sapere per iniziare con Multisite e creare la tua rete di blog o siti.

Introduzione alle reti multisito di WordPress

Una rete multisito è una raccolta di siti Web che condividono tutti la stessa installazione, database, plug-in e temi della stessa WordPress. I singoli siti in una rete sono siti virtuali che non hanno le proprie directory sul server, ma hanno directory distinte per i caricamenti multimediali e le tabelle isolate nel database.

Multisito è attivo e funzionante come funzionalità di WordPress dal 2010. Sostituisce WordPress Multiutente, una funzionalità che ha consentito agli utenti di creare una griglia di blog. WordPress ha sviluppato Multisite un ulteriore passo avanti, consentendo agli utenti di ospitare siti diversi su un’unica installazione di WordPress.

Il bello di Multisite è che l’installazione stessa di WordPress è quasi la stessa di un’installazione standard: ha la stessa struttura di cartelle, gli stessi file core e la stessa base di codice. Ciò significa che l’installazione di una rete Multisite non è molto più complessa dell’installazione di un sito WordPress standard e l’aggiornamento di Multisite equivale all’aggiornamento di qualsiasi sito WordPress.

Indipendentemente dal numero di siti in cui li utilizzi, tutti i temi e i plug-in della tua rete vengono archiviati una sola volta, il che significa che utilizzerai molto meno spazio sul server rispetto a se utilizzassi un’installazione WordPress separata per ciascun sito.

Quando e perché utilizzare una rete multisito

In numerose situazioni, una rete multisito di WordPress può essere più utile della gestione di più siti WordPress autonomi. Ecco alcuni dei vantaggi dell’utilizzo di una rete multisito di WordPress:

  • Essendo l’amministratore di rete, puoi facilmente gestire più siti da una singola dashboard.
  • Ogni sito sulla rete può avere i propri amministratori e questi amministratori avranno le capacità di gestire solo il proprio sito Web.
  • Con un solo download, puoi installare plugin o temi e attivarli per più siti.
  • Devi solo aggiornare WordPress, plugin o temi su un’unica installazione “master” che semplifica la gestione degli aggiornamenti.

Plugin WordPress come ManageWP può aiutarti a gestire tutti i tuoi siti Web da un’unica dashboard.

Ma la creazione di una rete multisito di WordPress non è sempre utile nella gestione di più siti. Tenere presente quanto segue prima di configurare una rete multisito.

  • Quando la rete è inattiva, tutti gli altri siti vengono disattivati ​​e condividono le stesse risorse.
  • Nel caso in cui uno dei tuoi siti Web riceva traffico imprevisto, influirà su tutti gli altri siti Web sulla rete.
  • Se un sito Web viene violato, significa che tutti i siti della tua rete verranno violati.
  • Alcuni plugin di WordPress potrebbero non funzionare bene su una rete multisito.

Cosa ti serve per iniziare con WordPress Multisite

Se stai gestendo un sito Web WordPress, hai già tutto ciò che ti serve per iniziare con il multisito. Ma più specificamente, avresti bisogno di:

  • Ospitando: Assicurati che il tuo server web sia in grado di ospitare siti multipli. L’hosting condiviso non è sempre un’ottima idea poiché una rete multisito ha un uso più intensivo delle risorse rispetto a un sito WordPress autonomo. Consigliamo Cloudways per WordPress Multisite.
  • Conoscenza: Dovrai sapere come modificare i file di WordPress.
  • Accesso: Dovrai modificare alcuni file di WordPress, quindi dovrai accedere alla directory del tuo sito tramite FTP, cPanel o altri metodi.

Selezione di un nome di dominio e hosting Web per la tua rete multisito

Tutti i siti Web su una rete multisito di WordPress condividono le stesse risorse del server. Significa che la cosa più importante di cui avrai bisogno è un hosting WordPress verticale.

Se hai intenzione di avere solo un paio di siti Web a basso traffico, probabilmente puoi cavartela con l’hosting condiviso. Tuttavia, a causa della natura della rete multisito, avrai bisogno dell’hosting VPS o di un server dedicato man mano che i tuoi siti crescono.

L’hosting Web condiviso come Bluehost o Hostgator non è consigliato per la creazione di un WaaS a causa delle loro scarse prestazioni e risorse limitate.

Ti consigliamo Cloudways o Siteground per creare il tuo WaaS.

Oltre al web hosting, avrai bisogno delle conoscenze di base su come installare WordPress e modificare i file tramite FTP.

Ciascuno dei tuoi siti sulla rete multisito utilizzerà lo stesso nome di dominio con sottodomini (esempio: https://site.mysampledomain.com) o cartelle nella radice (esempio: https://mysampledomain.com/site/).

Si noti che i sottodomini e le sottodirectory rispondono alle proprie esigenze individuali.

Per i sottodomini, devi impostare un sottodominio con caratteri jolly. Accedi al cPanel del tuo account di hosting. Nell’area Domini, fai clic sull’opzione “Sottodomini”.

Ti porterà a una nuova pagina. Nel campo indicato, inserisci * e assicurati di avere il tuo nome di dominio accanto ad esso nel menu a discesa.

Fai clic sul pulsante Crea per impostare correttamente il sottodominio con caratteri jolly per il tuo dominio principale.

Per le sottodirectory o le cartelle sul root, abilita i permalink e la tua rete multisito funzionerà su di essi. Dopo l’installazione, crea un sito Web WordPress per continuare.

Abilita e configura una rete multisito di WordPress

La funzionalità di rete multisito inizia con ogni installazione di WordPress. Devi solo installare e configurare WordPress come faresti normalmente. Successivamente, devi solo abilitare la funzionalità multisito.

Prima di abilitare il multisito, assicurati di creare un backup completo del tuo sito WordPress.

Per abilitare Multisite, connettiti al tuo sito utilizzando un client FTP o il file manager cPanel e apri il file wp-config.php per la modifica.

Aggiungi il seguente codice al tuo file wp-config.php appena prima del / * Ecco fatto, fermati proprio lì! Buon blog. * / linea.

/ * Multisito * /
define ('WP_ALLOW_MULTISITE', true);

Successivamente, salva e carica il tuo file wp-config.php sul server.

Questo codice abilita la funzionalità multisito sul tuo sito WordPress. Una volta abilitato, è ora possibile configurare la rete multisito.

Inizia l’installazione della rete multisito

Dopo aver abilitato correttamente la funzione Rete multisito sul tuo sito WordPress, ora puoi procedere con la configurazione della tua rete. Se stai configurando una rete multisito su un sito Web WordPress esistente, devi disattivare tutti i plugin sul tuo sito.

Basta andare alla pagina Plugin installati nel menu Plugin della dashboard di WordPress e selezionare Tutti i plug-in. Seleziona “Disattiva” dal menu a discesa “Azioni in blocco” e fai clic sul pulsante “Applica”.

Una volta terminato, vai alla pagina Network Setup in Strumenti per configurare la tua rete multisito.

Verrà visualizzato un avviso nella schermata di configurazione della rete che indica che è necessario il modulo mod_rewrite di Apache installato sul server. Questo modulo è installato e abilitato su tutti i migliori provider di hosting WordPress.

Successivamente, devi dire a WordPress che tipo di struttura di dominio utilizzerai per i siti nella tua rete, ad esempio Sottodomini o Sottodirectory.

Successivamente, inserisci un titolo per la tua rete e assicurati che l’indirizzo e-mail nell’e-mail dell’amministratore di rete sia corretto.

Fai clic sul pulsante Installa per continuare.

WordPress ora ti mostrerà un po ‘di codice che devi aggiungere rispettivamente al tuo file wp-config.php e .htaccess.

È possibile utilizzare un client FTP o un file manager in cPanel per copiare e incollare il codice in questi due file. Successivamente, è necessario accedere nuovamente al sito di WordPress per accedere alla rete multisito.

Impostazioni di configurazione della rete multisito

Dopo aver configurato correttamente la rete multisito, è tempo di configurare le impostazioni di rete.

Per modificare le impostazioni di rete, è necessario passare a “Dashboard di rete”, aggiungere nuovi siti e configurare altre impostazioni.

Passa il mouse sul menu “I miei siti” nella barra degli strumenti di amministrazione in modo che venga visualizzato un menu popup. Fai clic su Amministratore di rete> Dashboard.

Questo ti porterà alla dashboard della rete multisito. Nota che ci sono nuove voci di menu per gestire la tua rete multisito. Guarda un widget dashboard “Right Now” che ti consente di creare un nuovo sito e aggiungere nuovi utenti.

Per organizzare le impostazioni di rete, fai clic sul link “Impostazioni” nella barra laterale dell’amministratore.

La prima opzione nella pagina Impostazioni di rete è di impostare il titolo del sito e l’indirizzo e-mail dell’amministratore. Questi campi verranno riempiti automaticamente con il titolo della rete e l’e-mail di amministrazione immessi durante l’installazione.

Apertura della rete multisito per le registrazioni

La sezione Impostazioni di registrazione nella pagina Impostazioni di rete è senza dubbio l’impostazione più importante nella configurazione della rete.

Le registrazioni degli utenti e dei siti sono disabilitate sulla rete per impostazione predefinita. Puoi scegliere di aprire il tuo sito per la registrazione dell’utente o consentire agli utenti esistenti di creare nuovi siti o consentire la registrazione sia dell’utente che del sito.

Seleziona la casella accanto all’opzione Notifica registrazione per ricevere notifiche e-mail ogni volta che un nuovo utente o sito viene registrato se stai aprendo la tua rete multisito alla registrazione.

Seleziona la casella accanto all’opzione Aggiungi nuovi utenti se scegli di consentire ai singoli amministratori del sito di aggiungere nuovi utenti sui loro siti.

L’opzione Registrazione e-mail limitata consente di limitare la registrazione del sito o dell’utente agli indirizzi e-mail di domini specifici. Ciò è utile se si desidera consentire alle persone della propria organizzazione di registrarsi e creare utenti o siti.

Allo stesso modo, puoi anche vietare la registrazione di alcuni domini.

Nuove impostazioni del sito

La sezione Impostazioni nuovo sito consente di configurare le opzioni predefinite per i nuovi siti creati sulla rete multisito.

In queste impostazioni, è possibile modificare le e-mail di benvenuto e i contenuti del primo post, pagina e commento predefiniti.

È possibile modificare queste impostazioni in qualsiasi momento come amministratore di rete.

Carica le impostazioni per la tua rete multisito

È importante tenere traccia dell’utilizzo delle risorse del server. Nella sezione Impostazioni caricamento, puoi controllare la quantità totale di spazio che un sito può utilizzare per i caricamenti.

Il valore predefinito è 100 MB, che è probabilmente buono per almeno 100 caricamenti di foto. Aumenta o diminuisci questo spazio a seconda della quantità di spazio su disco che hai.

I tipi di file di caricamento predefiniti sono immagini, audio, video e file pdf. Puoi aggiungere altri tipi di file se vuoi come doc, docx, odt, ecc.

Inoltre, puoi scegliere un limite per le dimensioni dei file, in modo che gli utenti non possano caricare sul server file di dimensioni irragionevoli.

Impostazioni del menu

Quindi, passa a Impostazioni menu. Ti consente di abilitare il menu amministrativo per la sezione plugin nei siti della tua rete.

Abilitando questo, questo mostrerà il menu dei plugin ai rispettivi amministratori del sito. Possono attivare o disattivare un plug-in sui loro singoli siti, ma non possono installare nuovi plug-in.

Una volta che sei soddisfatto di tutte le impostazioni di configurazione, assicurati di fare clic sul pulsante “Salva modifiche”.

Aggiungi e gestisci nuovi siti alla tua rete multisito di WordPress

Per aggiungere un nuovo sito alla tua rete multisito di WordPress, vai su Siti in I miei siti> Menu Amministratore di rete nella barra degli strumenti di amministrazione.

Ti mostrerà un elenco di siti sulla tua attuale installazione multisito che, per impostazione predefinita, hai il tuo sito principale elencato come unico sito nella tua rete multisito WordPress.

Per aggiungere un nuovo sito, fai semplicemente clic sul pulsante Aggiungi nuovo in alto.

Nella pagina Aggiungi nuovo sito, specifica l’indirizzo del sito. L’indirizzo completo non è necessario, solo la parte che si desidera utilizzare come sottodominio o sottodirectory.

Successivamente, aggiungi un titolo del sito e inserisci l’indirizzo email dell’amministratore del sito.

Puoi aggiungere un indirizzo email di amministratore diverso da quello che stai attualmente utilizzando per gestire la tua rete multisito.

Se l’indirizzo e-mail non è attualmente utilizzato da un altro utente, WordPress creerà un nuovo utente e invierà il nome utente e la password all’indirizzo e-mail inserito.

Al termine, fai clic sul pulsante Aggiungi sito.

Un nuovo sito verrà aggiunto alla tua rete multisito di WordPress. Essendo l’amministratore di rete, riceverai anche una nuova e-mail di registrazione del sito.

Se hai creato un nuovo utente, quell’utente riceverà un’email con le istruzioni per impostare una nuova password e accedere.

Installa temi e plugin sulla tua rete multisito

I singoli amministratori di sito in una rete multisito non possono installare temi e plugin da soli per impostazione predefinita. Ma come amministratore di rete, puoi installare i rispettivi plug-in e temi, quindi è disponibile per tutti i siti della tua rete

Installazione di temi per la tua rete multisito

Per aggiungere temi, vai a I miei siti> Amministratore di rete> Pagina Temi.

Vedrai un elenco di temi attualmente installati sul tuo sito WordPress.

Puoi rendere un tema disponibile per altri siti facendo clic sull’opzione Abilita rete sotto quel tema. Puoi anche disabilitare un tema facendo clic sul collegamento Disabilita rete sotto il tema. Ricorda sempre che l’opzione Disabilita rete apparirà solo quando il tema è abilitato.

Per aggiungere un nuovo tema, fai clic sul pulsante Aggiungi nuovo nella parte superiore dello schermo, quindi installa un tema WordPress come faresti normalmente.

Una volta installato il nuovo tema, sarai in grado di renderlo disponibile ad altri siti della tua rete con l’opzione Abilita rete.

Impostazione di un tema predefinito per la rete multisito

Dopo aver aggiunto un paio di temi, WordPress attiverà comunque il tema WordPress predefinito per ogni nuovo sito.

Se vuoi che un altro tema sia il tema predefinito per i nuovi siti, allora devi aggiungere il seguente codice al tuo file wp-config.php.

// Impostazione del tema predefinito per i nuovi siti
define ('WP_DEFAULT_THEME', 'il tuo tema');

Sostituisci il tuo tema con il nome del tema. Dovrai usare il nome della cartella del tema, che puoi scoprire guardando la cartella / wp-content / themes /.

Installazione di plugin per la tua rete multisito

Allo stesso modo, puoi visitare I miei siti> Amministratore di rete> Pagina dei plug-in per installare i plug-in e fare clic sul collegamento Attiva rete sotto ciascun plug-in per attivarli sulla rete multisito.

Risolvi errori

La configurazione errata dei sottodomini jolly e i problemi di mappatura del dominio sono alla base dei problemi più comuni con la rete multisito di WordPress. Assicurati che il tuo host web supporti i sottodomini con caratteri jolly prima di configurare il multisito.

Ecco alcuni altri problemi comuni e le loro soluzioni rapide.

Risoluzione dei problemi di accesso su installazioni multisito

Un altro problema comune è che quando si utilizza il multisito di WordPress con le sottodirectory, alcuni utenti non sono in grado di accedere all’area di amministrazione dei propri siti dopo aver aggiunto il codice richiesto nel file wp-config.php.

Per risolvere questo problema, prova a sostituirlo

define ('SUBDOMAIN_INSTALL', false);

linea nel file wp-config.php con

define ('SUBDOMAIN_INSTALL', 'false');

Trova utenti non confermati

Un altro problema che potresti riscontrare non è riuscire a trovare utenti che si sono registrati sulla tua rete ma non hanno ricevuto l’email di attivazione. Per risolvere questo problema, consulta la nostra guida su come trovare utenti non confermati in sospeso in WordPress.

Conclusione,

Quindi, è così che puoi gestire la tua rete multisito. E, se riscontri problemi con la configurazione, potresti chiedere aiuto al supporto del tuo host web.

Se il tuo host web non supporta la funzionalità multisito di WordPress, ti consiglio di passare a un altro host web.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Adblock
    detector